Una stampante 3D per tutti


I signori di Cubify hanno imparato molto da Steve Jobs, hanno capito che il package e gli accessori che accompagnano un prodotto, sono forse più importanti della validità del prodotto stesso. Prendiamo il mio caso, sono stato veramente affascinato dalla stampante 3d che ho visto in azione al World Wide Rome, ho perfino pensato di acquistarla, iniziando a valutarne i possibili utilizzi, ma alla fine ho desistito.

La verità è che ormai mi sono abituato a valutare un oggetto, anche quando si tratta di mezzo di lavoro, nel suo insieme, quindi per me è diventato importante il design, la confezione, la coerenza grafica del prodotto con i suoi accessori.... Lo so Apple mi ha viziato e non è detto che questo sia corretto, ma resta il fatto che evidentemente qualcun'altro ha pensato bene di soddisfare i miei bisogni. Dopo aver visto il sito di questa nuova stampante, l'idea di comprarla è prepotentemente riaffiorata e poco importa se non ho ben chiaro che cosa ne farò, per me ormai quello che era un gran bel marchingegno per smanettoni è diventato finalmente un bel prodotto consumer.

L'azienda ha pensato bene di aiutare le persone poco creative ad entrare nel mondo della stampa 3d, fornendo alcuni progetti preconfezionati per farci iniziare subito a creare, nonché "le cartucce di materiale consumabile" appositamente create per questo modello. Naturalmente la logica di condivisione delle creazioni è sempre presente e probabilmente, a partire dal 25 maggio, giorno di uscita del prodotto, nascerà una community di Makers e Designer, pronti a migliorare il prodotto e a condividere i propri progetti, a quel punto anche io che sono creativo come una formica operaia, potrò servirmi del progetto di un ragazzino che abita in Giappone, e "teletrasportare" la sua idea nella mia stampante, per utilizzare o anche vendere il mostro che ne uscirà.

In Italia, l'ostacolo principale alla diffusione della cultura dei Makers rimane la condivisione, sarà difficilissimo convincere le persone che un'idea può essere sviluppata e migliorata da altri portando benefici economici a chi l'ha avuta.

Licenza Creative Commons

Share this: